Idrologia montana e dinamica nivo-glaciale

Il bacino idrografico è il sistema che riceve in ingresso la precipitazione e la trasforma poi in deflusso, misurato sulla sezione fluviale di chiusura. Lo studio dei meccanismi di trasformazione della precipitazione (piovosa o nevosa) in deflusso viene affrontato in modo diverso a seconda degli obiettivi che possono essere connessi alla protezione dalle piene o all’utilizzazione della risorsa idrica o al mantenimento della qualità ambientale.idrologia montanaL’attenzione di questa ricerca si focalizza sui bacini montani, dove i meccanismi di deposito e scioglimento della precipitazione nevosa ricoprono un ruolo importante nelle modalità di trasformazione della precipitazione in portata.

Nell’ambito di questa ricerca si sono svolti alcuni progetti, quali:

INCERTEZZA NELLE MISURE DI PRECIPITAZIONE E VALUTAZIONE DELLA RISORSA IDRICA NIVALE (Regione Piemonte)

CARATTERIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI INNEVAMENTO PROGRAMMATO NELL’AMBITO DELL’USO PLURIMO DELLA RISORSA IDRICA  (Regione Valle D’Aosta)

 

Torna a Ricerca