Idrologia montana e dinamica nivo-glaciale

Il bacino idrografico è il sistema che riceve in ingresso la precipitazione e la trasforma poi in deflusso, misurato sulla sezione fluviale di chiusura. Lo studio dei meccanismi di trasformazione della precipitazione (piovosa o nevosa) in deflusso viene affrontato in modo diverso a seconda degli obiettivi che possono essere connessi alla protezione dalle piene o all’utilizzazione della risorsa idrica o al mantenimento della qualità ambientale.idrologia montanaL’attenzione di questa ricerca si focalizza sui bacini montani, dove i meccanismi di deposito e scioglimento della precipitazione nevosa ricoprono un ruolo importante nelle modalità di trasformazione della precipitazione in portata.

Nell’ambito di questa ricerca si sono svolti alcuni progetti, quali:

INCERTEZZA NELLE MISURE DI PRECIPITAZIONE E VALUTAZIONE DELLA RISORSA IDRICA NIVALE (Regione Piemonte) Link al report finale del progetto

CARATTERIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI INNEVAMENTO PROGRAMMATO NELL’AMBITO DELL’USO PLURIMO DELLA RISORSA IDRICA  (Regione Valle D’Aosta). Link al report finale del progetto

 

Torna a Ricerca