Incertezza delle Misure di Precipitazione in Montagna (Regione Piemonte)

E’ noto che le misure di precipitazione possono essere influenzate da errori sistematici e non, di cui quelli sistematici sono i più importanti perché difficili da individuare. Tra questi vi è la sottostima della precipitazione dovuta alla deformazione del campo di vento alla bocca del pluviometro, nota per essere la principale causa di sottostima in caso di precipitazione nevosa. Le ricadute di questi fenomeni riguardano in particolare le regioni di alta quota dove, da semplici valutazioni di bilancio, emerge come vi sia una considerevole sottostima della precipitazione areale. L’attività di ricerca in questo campo si è concentrata sullo studio di relazioni semplici tra le caratteristiche di densità del manto nevoso, misurate ad hoc con strumenti sperimentali o manualmente, e le condizioni meteorologiche osservate con strumenti di misura tradizionali, quali pluviometro, nivometro, anemometro, termometro. Queste relazioni possono essere usate per ricostruire valori di equivalente in acqua in stazioni equipaggiate con soli strumenti tradizionali e per migliorare le valutazioni dell’entità di risorsa idrica nivale disponibile in aree montane.

Ulteriori informazioni sono riportate QUI